Renato Zangheri presiede il comitato elettorale per Delbono sindaco

Renato Zangheri ha accettato di presiedere il mio comitato elettorale. Sono onorato e anche commosso della sua decisione. Per me come per tanti bolognesi Zangheri rappresenta un vero e proprio modello di ispirazione su come interpretare il ruolo di sindaco: la sua esperienza amministrativa ha infatti sempre unito competenza e passione, disponibilità all’ascolto e capacità di risposta ai problemi dei cittadini. Si tratta di una scelta generosa che dimostra ancora una volta l’affetto di Zangheri nei confronti della città.

Nei prossimi giorni daremo vita a un comitato elettorale composto sia da personalità di primo piano dei mondi della politica, delle imprese, della cultura e da cittadini che hanno in questi giorni espresso sostegno e partecipazione per la mia campagna. Questo comitato non sarà semplicemente un gruppo di sostenitori, ma un capitale a disposizione di Bologna per la costruzione del programma elettorale del prossimo sindaco della città

3 Risposte to “Renato Zangheri presiede il comitato elettorale per Delbono sindaco”

  1. roberto marega Says:

    Una bellissima ed importante notizia.ringrazio Renato Zangheri per aver accettato di essere il presidente del comitato elettorale .adesso si tratta di impostare la raccolta delle firme, e successivamente lavorare per l’espressione del voto per le prossime primarie .Bologna ha bisogno di una nuova forma di partecipazione ,che sia rappresentativa non dei piccoli interessi ,ma una partecipazione produttiva utile all realizzazione del prossimo programma elettorale del candidato Delbono.

  2. giacomo garcea Says:

    Seguo con interesse la Sua candidatura alle primarie del PD per la carica di sindaco, augurandomi – pur senza conoscerLa personalmente – che possa essere Lei a sfidare il centrodestra alle prossime elezioni amministrative.
    Ho visto l’intervista mandata in onda sulla rete locale è mi è piaciuto molto il Suo sottolineare quello che di buono è stato fatto dall’amministrazione precedente: dalla sicurezza al blocco delle tariffe.
    A mio giudizio – direi condiviso dal sentire comune della gente – Cofferati ha decisamente deluso le aspettative, ma ciò non significa che il suo (mi auguro) successore debba ignorare quello che di positivo è stato fatto e che – come Lei ha avuto modo di sottolineare – i giornalisti si son ben guardati di evidenziare.
    Analogamente, mi ha convinto il tono utilizzato nel corso della trasmissione: deciso e convincente senza apparire arrogante.
    Voglio credere nell’intento di coinvolgere le migliori intelligenze della città per un futuro governo, sperando davvero che le appartenenze politiche non diventino il consueto limite..Su questo aspetto nutro forte perplessità visto che la proprio la Sua candidatura ha fatto storcere il naso a tutti coloro che ancora oggi – pur appartenendo al PD- continuano a distiunguere tra margherita e ds.

    Infine, mi permetta una critica per quanto concerne il suo giudizio sul decreto Gelmini: mi aspettavo una reazione più convincente e critica non tanto sui tagli (vedi il riferimento a Tremonti) quanto sulla metodologia utilizzata per riformare la scuola. Come si può parlare di riforma senza che vi sia il coinvolgimento delle parti sociali, degli insegnanti e dei diretti interessati?
    La scelta di utilizzare l’iter del decreto legge per riformare la scuola è il vero scandalo della scelta del governo. Nel merito si può discutere, ma non è questa la sede.

    Qualora dovesse diventare Sindaco provi a tenere la porta del Suo ufficio aperto alla città: a me pare che la maggior parte dei cittadini si senta ignorato nei propri bisogni; e ciò è molto fastidioso soprattutto da parte di chi dovrebbe rappresentarli

    In bocca al lupo

    Giacomo Garcea

  3. Alessandro Albano Says:

    Mi sembra un ottimo inizio, caro Flavio. Le parole profuse nei tuoi riguardi da Renato Zangheri, ed ancor più il suo impegno diretto, senza ipocrisia, rendono giustizia a te ed al tuo impegno, al tuo modo di affrontare le cose, con pragmatismo ma sempre trasmettendo una sincera partecipazione.
    Sono sicuro che la presidenza del comitato promotore della tua candidatura da parte di Renato Zangheri possa essere di stimolo e di incitamento per tutti coloro che ancora sono titubanti.
    Un’aria di freschezza, chiarezza e competenza, ben radicata nella migliore tradizione amministrativa bolognese è il mix ideale per scaldare il cuore e convincere le menti.
    Ci vediamo presto
    Un caro saluto
    Alessandro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: