Noemi e le nostra sanità

Noemi, la bambina operata dopo 297 giorni di assistenza con cuore artificiale al Policlinico S.Orsola Malpighi sta bene.

L’eccezionalità dell’intervento condotto dall’equipe del Policlinico S.Orsola-Malpighi è sotto gli occhi di tutti e dimostra ancora una volta che nella nostra città la Sanità Pubblica consegue risultati che non la fanno seconda a nessuno. Questa è la Bologna che ci riempie di orgoglio e ci emoziona: le istituzioni locali, insieme all’Università, possono fare molto per trasformare la ricerca scientifica, anche in campo medico, in una delle bandiere per lo sviluppo della nostra città.

Come candidato sindaco mi impegnerò perché questi livelli di qualità nella sanità pubblica possano essere sempre un punto di riferimento per tutti i cittadini che devono sapere di poter ricevere, indipendentemente dalle condizioni economiche, le migliori cure esistenti per sé e per i propri figli.

Una Risposta to “Noemi e le nostra sanità”

  1. francescomalferrari Says:

    Si è sempre capaci di parlare di Mala Sanità ma quando c’è un esempio di Grande Sanità nessuno ne parla mai!! Dobbiamo cominciare a essere in grado anche di far notare le cose belle e non solo le brutte di questa cara Italia!!
    Bravo Flavio!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: